Prosegue “La Nuova Stagione” al Teatro Fellini

Un appuntamento all’insegna della danza e della recitazione si terrà sabato 7 Maggio al Teatro Fellini di Pontinia, all’interno della rassegna “La Nuova Stagione” realizzata in collaborazione con ATCL, Circuito multidisciplinare del Lazio, sostenuto da MIC – Ministero della Cultura e Regione Lazio, del comune di Pontinia e il patrocinio della Provincia di Latina.

Lo spettacolo dal titolo “Una Canzone Infinita” di e con Maria Carpaneto e Davide Gorla è ispirato al romanzo “Victor, un canto inconcluso” di Joan Jara.

Questo progetto si sviluppa principalmente sull’incontro tra due protagonisti della storia cilena degli anni ’60 e ’70, Joan Turner, una danzatrice coreografa di origine inglese e il cantautore Victor Jara, suo compagno di vita, e sulla relazione tra “Il Tavolo verde” di Kurt Jooss, coreografia che narra gli orrori della guerra, e il golpe di Pinochet.

La trama, infittita dagli scambi di ruoli, dà vita ad un linguaggio sperimentale in cui danza e teatro dialogano con l’intento di creare ponti tra la storia e il presente, attraverso la creazione di un clima di tensione tragicomica che contraddistingue anche l’epoca in cui viviamo.

L’incontro tra le discipline, danza e teatro, è ancora più vero poiché Maria Carpaneto è una danzatrice e coreografa e Davide Gorla è regista e attore.

I due lavorano insieme per creare un filo comunicativo che va di là delle convenzioni e dei linguaggi riconosciuti.

Il Teatro Fellini, situato in Piazza Indipendenza, è pronto ad accogliere numerosi spettatori alla rappresentazione, alle 21 il via.

M. L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.