La consigliera di Italia Viva smentisce il comunicato del Partito Democratico

“In merito alle notizie apparse sulla stampa relative al definanziamento della pista ciclabile Tolfa-Allumiere, ritengo opportuno intervenire perché, come ne sono a conoscenza i sindaci e i consiglieri comunali delle due amministrazioni, per quel finanziamento di un milione di euro mi ero spesa direttamente durante la precedente legislatura.

Non vi è stato alcun definanziamento dell’opera in questione”

afferma la capogruppo di Italia Viva alla Regione Lazio Marietta Tidei.

“Dopo un ricorso al TAR, in seguito all’indizione della gara d’appalto, il Comune di Tolfa ha richiesto una serie di proroghe per la realizzazione dell’opera e l’ultima fino al 30 luglio è stata concessa con Determinazione G06824/2024.

Pertanto, quanto riportato sulla stampa non ha fondamento in quanto a fronte della suddetta e ultima proroga concessa al Comune, il contributo è a tutti gli effetti confermato nel bilancio regionale e non esiste alcuna revoca dello stesso.

La Regione Lazio, inoltre, ha avviato una serie di incontri con il Comune al fine di accompagnare lo stesso al raggiungimento del risultato finale.

Mi auguro che le Amministrazioni di Tolfa e Allumiere lavorino celermente per aggiudicare la realizzazione dell’opera, attesa da anni dalla comunità e per non perdere un milione di euro di contributo, ottenuto a seguito di un grande lavoro.

Da parte mia continuerò a lavorare perché questo territorio non perda alcuna opportunità di finanziamento e di crescita”, conclude Marietta Tidei.

Comunicato Stampa Marietta Tidei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *