Il prossimo 28 giugno Roma Tre Orchestra festeggia 20 anni di attività: un evento speciale per ricordare questa ricorrenza!!

Il 28 giugno 2002, in una calda mattinata romana, un gruppo di studenti dell’Università Roma Tre, nell’Aula Magna di via Ostiense 234, metteva su un concerto con musiche di Mozart e Sibelius con una camerata ancora sprovvista di nome e forma giuridica.

Questa uscita del gruppo autodefinitosi “Orchestra dell’Università degli Studi Roma Tre” sarebbe stata ricordata nel tempo come il primo evento assoluto di quell’ente che nel 2005 si sarebbe costituito in “Roma Tre Orchestra”.

Per ricordare questi 20 anni di avventure musicali e non solo abbiamo pensato ad una Long Night, giocando un po’ ad imitare l’ultima serata dei Proms londinesi: un concerto fatto di più concerti, con artisti e musiche che, a diverso titolo, ci hanno accompagnato negli ultimi anni.

E dunque, apriremo con Jacopo Taddei, forse il più importante giovane saxofonista italiano, tante volte apparso all’interno delle nostre stagioni e che condividerà il nostro primo album orchestrale, in uscita con Brilliant il prossimo anno;

a seguire Jacopo Feresin, vincitore della prima Young Artists Piano Solo Series, per ricordare le decine e decine di giovani pianisti che si sono esibiti con noi in questi anni; ancora, l’Idillio di Sigfrido di Wagner, che fu eseguito nel primo concerto ufficiale di “Roma Tre Orchestra” (era il 18 febbraio 2005) e per concludere la Prima di Beethoven (altra pagina eseguita in quel 18 febbraio 2005) e la suite dalla colonna sonora di Pinocchio del Premio Oscar Dario Marianelli, che abbiamo avuto l’onore di incidere un paio di anni fa, sotto la direzione del nostro attuale direttore in residenza Sieva Borzak.

Ecco il programma dettagliato della manifestazione:

Martedì 28 giugno Convitto Vittorio Locchi, via Carlo Spinola 11

The Long Night of Roma Tre Orchestra
ore 19.00

T. Yoshimatsu: Fuzzy Bird
F. Kreisler: Praeludium and Allegro in the style of Gaetano Pugnani                      
A. Dulbecco: A Folk tune
A. Waignein: Rhapsody
J. Matitia: The Devil’s Rag                    
Jacopo Taddei, saxofono
Antonino Fiumara, pianoforte

ore 19.45
C. M. von Weber: Invito alla danza op. 65
R. Schumann: Papillons op. 2
E. Chabrier: Bourrée fantasque
Jacopo Feresin, pianoforte vincitore Young Artist Roma Tre Orchestra 2018 – 2019

ore 20.30

R. Wagner: Idillio di Sigfrido (versione per quintetto con pianoforte a cura di A. Pringsheim)
Roma Tre Orchestra Ensemble
Matteo Bevilacqua, pianoforte

ore 21.00

L. v. Beethoven: Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21
D. Marianelli: Suite dal film “Pinocchio” di Matteo Garrone (arr. Emanuele Stracchi)
prima esecuzione assoluta
Roma Tre Orchestra
Sieva Borzak, direttore

Riceviamo e pubblichiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.