L’Ufficio Turistico di Soriano annuncia un altro appuntamento nell’ambito delle iniziative in “Ricordo di Pier Paolo Pasolini”.

Sabato 24 settembre a partire dalle ore 17, presso il Castello Orsini Soriano nel Cimino, avranno luogo la presentazione del Libro “Gli orienti di Pasolini. Il fiore delle Mille e una notte. Viaggio fotografico di Roberto Villa nel cinema pasoliniano” e a seguire l’inaugurazione della mostra fotografica “Roberto Villa e Pasolini: il fiore… di un rivoluzionario passato”.

L’esposizione presenta 40 fotografie dell’artista genovese che nel 1973 venne invitato da Pasolini a fotografare i luoghi e le riprese del film “Il fiore delle Mille e una notte”.

Un testimone importante dei progetti del regista e scrittore.

Protagonista della giornata sarà dunque Roberto Villa, che sarà presente all’evento e verrà affiancato dalla Prof.ssa Francesca Pandimiglio, Docente MIUR in Storia dell’Arte, Archeologa Medievista, Conservatrice dei Beni Culturali.

“Un’iniziativa dal grande valore culturale – commentano con soddisfazione dall’amministrazione comunale – un’occasione di approfondimento sull’opera di Pier Paolo Pasolini attraverso le immagini di un grande fotografo. Le foto di Villa inoltre, come quelle di Angelo Novi e di Dino Pedriali, sono state acquistate dall’amministrazione comunale ed entreranno a far parte del patrimonio culturale di Soriano nel Cimino”.

N. C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.