La Consigliera comunale Adele Prosperi: “riscontro straordinario. Conferma la generosità e la grande sensibilità di una città dal cuore immenso. Grazie a tutti!”

<“La cittadinanza di Cerveteri ha risposto in maniera straordinaria. Una giornata di sensibilizzazione e straordinaria solidarietà. Il dramma dell’Afghanistan ha scosso il mondo intero e da Donna, madre e rappresentante delle Istituzioni è per me un onore che la collettività, i miei concittadini, abbiano sostenuto in maniera così forte e sentita questa iniziativa che come Comune di Cerveteri abbiamo organizzato con la Comunità Sant’Egidio, una realtà preziosa, fondamentale, indispensabile nel mondo del sociale e che sin dai primi giorni dell’emergenza si è attivata per accogliere in Italia le Donne, gli uomini e i bambini che attraverso i primi corridoi umanitari sono fuggiti dalle loro terre, di nuovo, dopo oltre 20anni, sotto il regime talebano”.

A dichiararlo è Adele Prosperi, Consigliera comunale di Cerveteri, promotrice della maxi-raccolta di prodotti per l’igiene personale che si è tenuta nella giornata di sabato al Maury’s di Cerveteri e il cui ricavato è destinato alla Comunità Sant’Egidio, che provvederà poi a distribuirli alle famiglie attualmente rifugiate in Italia. Davvero tantissimi i prodotti raccolti. Oltre 7 carrelli strapieni di prodotti: shampoo, bagnoschiuma, prodotti per l’igiene intima, creme per il corpo, per le mani e per il viso, dono sempre graditissimo per ogni Donna, prodotti per l’igiene orale, ma anche tanti prodotti per uomini e bambini, da lamette, creme da barba e dopo-barba, fino a pannolini e salviettine profumate.

“L’emergenza in Afghanistan, scoppiata immediatamente dopo il ritiro delle truppe statunitensi da Kabul, ha scosso la sensibilità di tutti noi – prosegue la Consigliera comunale Adele Prosperi – quanto dolore nel vedere le immagini che ci sono giunte in quei giorni. Famiglie di civili in fuga, in una corsa disperata verso la pace, la libertà, costretti a lasciare la propria terra, spesso a dover lasciare i propri figli nelle mani dei militari per non far vivere loro in una società dove i Diritti Umani, il rispetto e i diritti della Donna sono tornati ad essere brutalmente violati. Volevo, come cittadina e come Consigliera comunale, lanciare un piccolo ma importante segnale di solidarietà e vicinanza a quello che a tutti gli effetti è un dramma verso il quale, noi che viviamo in uno Stato di pace, non potevamo rimanere impassibili. In settimana, attraverso il Gruppo Comunale di Protezione Civile, i prodotti raccolti saranno consegnati alla Comunità Sant’Egidio presso la sede di Roma”.

“Al termine di questa giornata – conclude la Consigliera comunale Adele Prosperi – ci tengo a ringraziare dal profondo del cuore Loredana Ricci e tutti gli atleti della G.S. Cerveteri Runner, sempre in prima linea nel sociale, il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri con tutti i suoi Volontari, il Supermercato Maury’s nella figura del Direttore e di tutto il personale dipendente che oltre alla consueta generosa e affettuosa accoglienza hanno anche fatto una bellissima offerta a titolo personale e ovviamente tutti i cittadini, che nonostante il periodo economico e sociale difficile per tutti, anche in questa occasione hanno dimostrato una sensibilità e generosità davvero impagabili. Infine, un ringraziamento al Sindaco Alessio Pascucci che ha immediatamente sposato e patrocinato questa iniziativa solidale in maniera molto sentita e partecipe”>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *