Tidei-Amanati: “Ora puntiamo alla sicurezza dei nostri cittadini”

Dopo le ripetute segnalazioni ricevute da parte dei cittadini, il Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei e il capogruppo di maggioranza Andrea Amanati si sono immediatamente operati per cercare di rendere le strade più sicure.

È stata inviata alla Regione Lazio, indirizzata all’Assessorato delle Infrastrutture e Mobilità, una richiesta di contributo per provvedere alla pronta installazione di sistemi di sicurezza segnaletici e luminosi posizionati sugli attraversamenti pedonali.

“Non appena la Regione accoglierà la nostra richiesta  – dichiara il Sindaco Tidei – preparerò una determina con la quale sarà possibile provvedere all’installazione di dispositivi segnaletici che entreranno in funzione quando il pedone si appresterà ad impegnare l’attraversamento, garantendo un passaggio in totale sicurezza”.

Si tratta del Pedone Smart, l’ultima evoluzione dei sistemi di segnalazione ed illuminazione ideata per rendere ben visibile l’attraversamento pedonale, sia di giorno che di notte e che allerta con anticipo le auto in arrivo.

“La nostra intenzione – spiega il consigliere Amanati – è di provvedere ad un piano orizzontale e verticale che permetta di evidenziare le strisce pedonali, fornendo un’adeguata illuminazione del pedone in avvicinamento, per ogni direzione di marcia.

I dispositivi luminosi saranno installati su quei tratti stradali della via Aurelia che ad oggi presentano uno scarso livello di illuminazione.

Per esempio presso la Passeggiata, oppure difronte alla Biblioteca comunale,  dinnanzi al Vialetto Rucellai e all’altezza di via Punico, sul lato mare, nei pressi dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù”.

A Santa Marinella sono stati già utilizzati i dissuasori presso l’uscita del Porto Turistico, in un tratto che in passato è stato spesso cornice di brutti incidenti. 

“Stiamo portando avanti un piano che punta alla sicurezza stradale dei nostri cittadini, non solo per coloro che percorrono le strisce pedonali, ma anche per le persone alla guida della propria auto.

Con questo strumento importantissimo potremo mettere a freno le situazioni di pericolo e raggiungere un altro importante traguardo per la nostra sicurezza” ha concluso il Sindaco Tidei.

La nota del Sindaco Pietro Tidei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.