Si è concluso il Torneo di Calcetto al Palazzetto dello Sport organizzato dall’Istituto Comprensivo Piazzale della Gioventù, che ha visto protagoniste le scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio.

Sul campo anche la Scuola di Danza Obelix rappresentata dalla Direttrice artistica Simonetta Travagliati e il Gate 51, rappresentato da Mario Bianchin e Marco Mastropietro.

A presenziare all’incontro, il Sindaco Pietro Tidei, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Stefania Nardangeli, la Dirigente dell’Istituto Comprensivo Piazzale della Gioventù Velia Ceccarelli, il Comandante della Polizia Locale Keti Marinangeli e il vicepresidente del consiglio della Regione Lazio, Dottor Giuseppe Cangemi.

 “‘Distinti e Forti’ è un’importante iniziativa che incorona un’attività extrascolastica tenuta nel corso dell’anno e che premia fatica, lavoro e preparazione, coinvolgendo docenti, studenti e famiglie.

Ringrazio il Professor Ermanno Becherucci per l’organizzazione e per aver dato luce ad un progetto così importante – ha detto il Sindaco Tidei –  e ringrazio la Dirigente scolastica Velia Ceccarelli per aver contribuito a realizzare una così grande cerimonia finale“.

La manifestazione è nata appunto da un’idea del Professor Ermanno Becherucci, il quale oltre al progetto ‘Distinti e Forti’, ha proposto ai ragazzi il ‘Santa Teresa’, un service Learning che accompagna gli alunni in orario extrascolastico presso le RSA e gli Ospedali.

A promuovere l’evento numerosi Sponsor, da cui le squadre in campo hanno preso il nome: Santa Severa Igoretto che ha vinto il torneo aggiudicandosi la coppa; Arena, Hotel l’Isola, Leon Dg, Gate 51, Sapori di Mare, Vintage Maiorca ed Infinity. Consegnato ai partecipanti al torneo, l’album di figurine 2021/2022.

Intervenuta anche l’Assessore Stefania Nardangeli: “Una volta insediati al Comune di Santa Marinella, la prima cosa che abbiamo cercato di fare è stato lavorare insieme per costruire una squadra che puntasse all’amministrazione e alla scuola, formando i cittadini e valorizzando la nostra comunità.

Dopo due anni di pandemia abbiamo raggiunto un importante risultato che ci ha tenuti lontano, ma più di ieri ribadiamo di essere contro il bullismo ed ogni dipendenza. Oggi siamo ancora più numerosi e più forti“.

A queste parole si è aggiunta anche la Dirigente scolastica Velia Ceccarelli che ha sostenuto di essere molto orgogliosa e fiera dei suoi ragazzi e della scuola che si apre al territorio affrontando temi importanti legati alla solidarietà e al volontariato, facendone un punto di forza.

Ringrazio tutti gli studenti e i loro genitori, in particolare la vice Preside Francesca Chinappi per il suo importante contributo“.

 Sono seguiti gli auguri finali del Sindaco Pietro Tidei: “Complimenti agli studenti e a coloro che continuano a puntare sul futuro, costellato di giovani. Faremo di Santa Marinella una vera e propria Città dello Sport e lasceremo nelle mani dei nostri ragazzi le chiavi per un meraviglioso futuro“.

Ricviamo e pubblichiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.