“Siamo molto preoccupati per lo stato di salute degli organi municipali e in particolare del presidente del Municipio III, Marchionne”

Piazza Sempione, III° Municipio

Dopo quasi cento giorni, infatti, non arrivano segnali di vita. Il Presidente si è insediato il 18 ottobre, le Commissioni si sono insediate il 26 novembre e ad oggi la maggioranza non ha presentato neanche un atto. Neanche la giunta si sente molto bene: si è riunita due volte in tre mesi, approvando solo otto atti. E addirittura tra questi uno proponeva un bando per l’assegnazione dei fondi cultura, poi direttamente assegnati ad un’associazione che neanche ha sede legale in Municipio III.

La carenza di personale strutturale negli uffici inoltre rende anche il servizio al territorio insufficiente, come il caso dell’ufficio anagrafico. Il lavoro sui progetti del PNRR non solo non è stato condiviso con l’opposizione, ma sembrerebbe che ne fossero tutti all’oscuro.

da FEBBRAIO tutti i giorni in DIRETTA

Per non parlare poi dei parchi giochi chiusi da mesi, scuole senza caldaie, insomma non ci sembra proprio un buon inizio. Ora sembra che, finalmente, dopo quarantasei giorni di ritardo avremo modo di discutere delle linee programmatiche, l’unico municipio a Roma ancora senza. 

Speriamo che il Presidente Marchionne, la sua giunta e la sua maggioranza escano presto dallo stato di coma e ricomincino a riabilitarsi. Qualcuno salvi il presidente Marchionne!”.

Lo dichiarano in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia in Municipio III, Manuel Bartolomeo ed i consiglieri di FdI Giordana Petrella, Fabrizio Santinelli e Serena Troiani

Riceviamo e pubblichiamo

COLLABORA CON NOI!!! scrivi a talkcity.redazione@gmail.com / whattsapp 371.4257820

MAA RISTORANTE SPONSOR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.