Il Consigliere Comunale Catini: “Ormai Passoscuro vittima di un’amministrazione da satira”

“Con il caso della ciclabile di Passoscuro il comune di Fiumicino è finito su striscia la notizia.

Ormai solo la satira può sferzare questa amministrazione, che continua a collezionare brutte figure, per una incompetenza atavica che li porta, giorno dopo giorno, a dover correre ai riparare e mettere toppe.

Anche a Striscia il tecnico comunale intervistato ha risposto alle domande con ignoranza e incompetenza:

solo per correttezza riportiamo che le ciclabili non possono essere tutte di colore rosso, e che i cordoli sono alternati a seconda delle necessità previste dalla normativa, come si legge nel testo della codice della strada relativo al doppio senso di marcia delle ciclabili che, tra l’altro, dovrebbe essere stato ratificato con apposita ordinanza Comunale, che naturalmente il tecnico non conosceva.

(art3 ss1ter -Viene introdotta una nuova definizione stradale:12-ter)

Corsia ciclabile per doppio senso ciclabile: parte longitudinale della carreggiata urbana a senso unico di marcia, posta a sinistra rispetto al senso di marcia, delimitata mediante una striscia bianca discontinua, valicabile e ad uso promiscuo, idonea a permettere la circolazione sulle strade urbane dei velocipedi in senso contrario a quello di marcia degli altri veicoli e contraddistinta dal simbolo del velocipede. La corsia ciclabile è parte della carreggiata destinata alla circolazione dei velocipedi in senso opposto a quello degli altri veicoli;sarà il Comune ad individuare se istituire la nuova tipologia di struttura stradale con apposita ordinanza.)

la ciclabile di Passoscuro

Se questo poi, non dovesse bastare, per aggiungere al danno della ciclabile stop&go di Passoscuro (abbiamo visto tutti gli stop che le bici devono rispettare come in una griglia da formula uno),

il Comune continua a fare e disfare senza criterio come nel caso del cancello sulle ex proprietà del Santo Spirito che il Vicesindaco voleva far abbattere per la ciclabile (con tanto di comunicati social) mentre la regione non solo ha negato la rimozione per la sicurezza, ma anzi ha autorizzato il posizionamento di anche di un secondo cancello.

Ormai è solo satira”, lo afferma Massimiliano Catini commentando il servizio di Striscia La notizia sulla ciclabile di Passoscuro andato in onda ieri sera.

Riceviamo e pubblichiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.