Top Volley.- Dopo due passi falsi, senza storia il 3-0 al Ravenna

Dodicesima giornata del campionato italiano di Superlega Credem Banca, al Palasport di Cisterna si affrontano la Top Volley di coach Fabio Soli e i ravennati della Consar.

I pontini tentano di staccarsi dalle parti basse della classifica contro il team fanalino di coda in classifica.

Padroni di casa partono bene riuscendo a mettere in difficoltà gli avversari già dalle prime battute, 9-4.

Tommaso Rinaldi è la marcia in più dei locali, chiamato da Baranowicz non sbaglia un colpo, nel 16-8 determinanti anche le difese a muro di Zingel e Maar.

I ragazzi di coach Soli mandano in confusione gli avversari, Dirlic mette palla a terra e il vantaggio sale a più otto, 20-12.

Uno scambio nel finale lunghissimo, la palla non tocca terra fino a quando risolve il set Maar, 25-16. Secondo set nella prima parte è targato Dirlic, l’opposto croato oltre a chiudere a muro gli avversari, attacca veloce una palla servita magistralmente da Baranowicz, 8-5.

I bianco blu ritrovano la regolarità del primo set portandosi avanti 16-13, poi Baranowicz inventa una delle sue magie, pallonetto che tocca l’ incrocio dell’angolo alto del campo avversario 18-13.

Ravenna in confusione, Mimmo Cavaccini vola su tutti i palloni degli avversari e infine ci pensa Rinaldi, 23-15.

Il giovane capitano della nazionale under 21 ha deciso di prendersi il set e mette a terra anche il punto del 25-16. Terzo set Top Volley avanti 5-0, coach Zanini corre ai ripari, fuori uno spento Vukasinovic dentro Ulrich.

Il vantaggio dei pontini sale fino a più sette grazie all’ace di Rinaldi, 12-5. Maar continua a macinare punti, il canadese conferma uno stato di forma impeccabile mettendo a terra due palle fondamentali, poi il solito Dirlic con potenza piega gli avversari, 19-10.

In campo l’iraniano Saadat, che si mette subito in mostra, mura recupera e infine mette a terra due palle per il 24-14.

La partita finisce 3-0 con l’errore in battuta di Ravenna 25-16, Cisterna prende i tre punti.

IL TABELLINO

Top Volley Cisterna – Consar RCM Ravenna: 3-0 (25-16; 25-16; 25-16)

Top Volley Cisterna: Zingel 11, Cavaccini (L), Wiltenburg (ne), Giani, Maar 10, Saadat 2, Rinaldi 9, Dirlic 16, Picchio (ne), Bossi 6, Baranowicz 1, Raffaelli (ne). All.: Soli.

Consar RCM Ravenna: Vukasinovic 10; Biernat; Pirazzoli (L); Erati 3; Andrè; Ulrich 2; Goi (L); Dimitrov 3; Klapwijk 7; Ljaftov 4; Comparoni 1; Orioli 2; Candeli (ne), Fusaro 3. All.: Zanini. 

Note:

Top Volley Cisterna: ace 4, err.batt. 10, ric.prf. 32%, att. 65%, muri 12.

Consar RCM Ravenna: ace 1, err.batt. 12, ric.prf. 29%, att. 42%, muri 4.

Spettatori: 516

Mvp: Petar Dirlic (Top Volley Cisterna)

Daniele Ronci – Ufficio Stampa Top Volley Cisterna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.