In Sardegna si è qualificato per i Quarti di finale sbaragliando i giocatori più forti al Mondo. Alle 21,30 la gara contro l’argentino Longo

In Sardegna, a Calangianus, sono in corso i 25mi Campionato Mondiali di Biliardo, categoria 5 birilli a stecca.

Severino Marchioretto, di origini venete ma residente da oltre 35 anni a Santa Marinella, iscritto al Circolo “Grifoni” di Ladispoli, sta sorprendendo tutti con una serie interminabile di vittorie.

Qualificatosi a sorpresa per la Fase Finale, alla quale partecipano i 64 giocatori più forti al mondo, ha vinto il suo girone con 7 vittorie in altrettante partite.

4-0 nei sedicesimi di finale contro un giocatore danese e, ancora contro un danese, il fortissimo ViceCampione d’Europa Cristofssen, ha vinto anche gli ottavi per 4-1

Stasera alle 21,30 disputa i quarti di finale contro il Campione argentino Longo e, facendo tutti i dovuti scongiuri, nell’eventualità vincesse ancora domani avrebbe semifinale e finalissima.

Tifoso d’eccezione il civitavecchiese Alessio Gatti, giocatore della categoria “boccette” anche lui iscritto al Circolo Grifone di Ladispoli,, che ha raggiunto la Sardegna e sta sicuramente portando fortuna al suo compagno di squadra.

Momento positivo per il rilancio dello sport santamarinellese che, tra le tante discipline, deve annoverare anche un campione di Biliardo.

C. O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.