Operai al lavoro per rimediare ai danni sul territorio

“Gli operai sono al lavoro da questa mattina per rimediare ai danni che il maltempo ha provocato sul nostro territorio – dichiara il sindaco Pietro Tidei al risveglio dalle due giornate di maltempo.

“Se dovessimo fare un bilancio dei danni causati dal nubifragio che ha interessato l’Italia e Santa Marinella negli ultimi giorni, considerando gli anni precedenti, possiamo ribadire con soddisfazione di esserci mossi tempestivamente in vista dell’autunno.

Pulizie ordinarie e straordinarie sulle strade, sui tombini e le caditoie in tutte le zone della città e interventi alla maggior parte dei fossi eseguiti nel corso dell’estate in previsione della stagione invernale, ripuliti dopo decenni.

La fatica e l’impegno costante è stato determinante e possiamo dire ora anche ripagato.

Il forte mare in burrasca con onde alte 4 metri ha danneggiato alcuni stabilimenti balneari, spazzato via le palafitte sul mare e l’eccessiva acqua piovana ha provocato lievi infiltrazioni nelle scuole Vignacce e Pirgus.

Tuttavia, non si sono registrati danni a persone e a cose, come è accaduto negli anni precedenti.

Oggi possiamo dire di aver scongiurato situazioni di pericolo come quelle che abbiamo vissuto in passato e che non vogliamo dimenticare”.

Il primo cittadino ringrazia quindi tutti i volontari di Protezione civile, le Associazioni, Multiservizi e Gesam per essersi resi subito disponibili per dare assistenza e presenza.

“Voglio ringraziare gli operai al lavoro da questa mattina per il ripristino dei lievi danni che il maltempo ha provocato.

Ringrazio Multiservizi e Gesam e Protezione Civile Nucleo Sommozzatori per la grande disponibilità e presenza sul nostro territorio e per aver monitorato costantemente, soprattutto in orario notturno, i fossi – conclude il sindaco Tidei.

“Ci siamo mossi per tempo, attivando immediatamente il Centro Operativo Comunale.

Nonostante l’Italia sia ancora sott’acqua, possiamo dire che Santa Marinella, al di là di qualche danno, è uscita indenne da questa avversità atmosferica”.

Il Sindaco Pietro Tidei

Riceviamo e pubblichiamo

Università agraria civitavecchia talkcity

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *