Francesca De Vito (Misto): “La Regione Lazio impieghi al meglio i fondi del PNRR per una sanità vicina a tutti i cittadini”

“Nel corso dell’ Audizione dell’Assessore D’Amato in Commissione bilancio questo fine settimana, ho chiesto di capire se la politica regionale nel Lazio, in tema di sanità; sia quella di centralizzare piuttosto che consentire una capillare prossimità, in special modo verso le comunità montante.

Di conseguenza se, nel bilancio che andremo a votare a breve; oltre all’inserimento di fondi per investimenti in nuove strutture, troveremo soldi da spendere per riqualificare e portare a pieno regime quelle esistenti”.

Francesca De Vito

“La risposta ricevuta soddisfa parzialmente le mie richieste. Accolgo con favore l’indicazione della massima attenzione rivolta ai territori con nuove aperture e servizi all’avanguardia; ma non posso fare a meno di ricordare quanto la disorganizzazione, la mancanza di personale e la chiusura di interi reparti; ad oggi, restituiscano un quadro ben lontano da quello disegnato dall’assessore D’Amato; che pure concordando con me sulla necessità di una sanità di prossimità, comunque non si sta dirigendo verso quella direzione”.

Assessore alla Sanità D’Amato

“Per quanto riguarda la mia azione politica, manterrò molto alta l’attenzione su questi temi, ai quali mi sono dedicata anche con ispezioni ai presidi e ascolto delle associazioni di cittadini.

Un’attenzione che diventerà serrata soprattutto con l’arrivo dei fondi del PNRR, che dovranno rappresentare davvero una preziosa risorsa e non il solito ‘sciupìo’ che talvolta purtroppo è il punto debole della politica del nostro Paese e che ho la sensazione  sia già iniziato con la decisione di costituire l’Azienda Lazio.0”

Lo dichiara la consigliera al gruppo misto in Regione Lazio, Francesca De Vito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.