“Risolvere il problema senza clamore pretestuoso e propaganda”

La questione degli usi civici è tanto antica quanto complessa. Il PD è in campo sul tema, accanto ai Consiglieri Regionali della maggioranza di centrosinistra che governa la Regione Lazio.

Siamo ben consapevoli delle ansie e delle vere e proprie sofferenze a cui sono sottoposti moltissimi nostri concittadini.

Vogliamo trovare una soluzione al problema. Vogliamo farlo e lo faremo come siamo abituati a fare, evitando il clamore pretestuoso e la propaganda.

In questo senso va la comunicazione, fatta venerdì 29 luglio, durante la nostra Festa dell’Unità, del Vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

Per dirla in termini semplici, è noto che a regolare la materia vi è la così detta “perizia Monaci” che ha individuato i terreni che, nella nostra città, sono gravati da uso civico, con le conseguenze che questo comporta per rivendicare un pieno diritto di proprietà delle abitazioni.

A questo proposito, verrà inserita nel Collegato alla prossima legge di Bilancio della Regione Lazio una norma che consentirà alla stessa, in forma diretta, di nominare dei Periti demaniali che potranno rivedere e correggere gli errori commessi.

Questo importante intervento legislativo di riordino sarà il presupposto indispensabile per dare una concreta soluzione ad un problema, drammaticamente vissuto dalle famiglie, che si trascina da anni.

Mentre ringraziamo il lavoro, a volte silenzioso ma molto efficace, svolto dai nostri consiglieri regionali
del territorio e seguito con attenzione dal gruppo consiliare di Civitavecchia, vogliamo riconfermare che saremo vicini ai cittadini su questa difficile controversia.

Il PD e il gruppo consiliare di Civitavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.