La Giunta regionale ha approvato questa mattina la delibera sui criteri e sulle modalità per l’ammissione delle domande di finanziamento relative agli interventi di riqualificazione dei complessi di edilizia residenziale pubblica. In particolare, alla Regione Lazio verranno destinati oltre 240 milioni di euro per il quinquennio 2021/2026 del fondo complementare del Pnrr sull’edilizia residenziale.

Le risorse saranno suddivise fra le Ater del Lazio, che potranno ricevere 176 milioni di euro, mentre per i Comuni saranno disponibili oltre 64 milioni di euro.

Per accedere ai finanziamenti le Ater e i Comuni dovranno avere la proprietà esclusiva degli immobili, gli interventi dovranno essere subito cantierabili e dovrà essere rispettato un preciso cronoprogramma.

I progetti ammessi, inoltre, riguarderanno l’adeguamento antisismico, l’efficientamento energetico, il frazionamento degli alloggi, la rigenerazione degli spazi pubblici e delle aree verdi.

“Nuove e ulteriori risorse per l’edilizia residenziale pubblica di cui oltre 140 milioni di euro saranno destinate alla Capitale, dove insiste una grande parte del patrimonio immobiliare di Ater e il resto, circa 100 milioni, saranno destinate ai Comuni del Lazio. In questi anni abbiamo compiuto significativi passi in avanti in termini di modernizzazione ed ecosostenibilità degli edifici pubblici, abbiamo costruito ex novo e rinnovato numerosi immobili non solo a Roma, mettendoli a disposizione e restituendoli più moderni e sicuri alla nostra comunità e a chi ne ha diritto. I fondi che arriveranno dal PNRR rappresentano quindi una nuova linfa, un contributo importante in termini economico-finanziari che ci aiuterà  a proseguire speditamente in questa direzione”, spiega il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Con queste risorse verrà dato un ulteriore impulso al programma di riqualificazione del patrimonio di edilizia pubblica del Lazio. In questi ultimi tre anni l’Amministrazione Zingaretti ha già investito oltre 300 milioni di euro per la realizzazione di circa 1.000 nuovi alloggi popolari e per la rigenerazione dei vari complessi residenziali delle Ater: si tratta del più grande piano di edilizia pubblica degli ultimi trent’anni” dichiara Massimiliano Valeriani, assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio.

fonte: https://www.regione.lazio.it/notizie/casa-arrivo-PNRR-240-mln-euro-edilizia-residenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *