Lo denuncia la Consigliera di Fratelli d’Italia Chiara Colosimo

“Mentre in commissione sanità si discute l’ennesima proposta di legge a firma della maggioranza, sulla quale è difficile non essere d’accordo, ma che è solo la solita dichiarazione d’intenti sui diritti per le persone con disabilità e sulle loro necessità, in commissione bilancio si provvede ad azzerare i fondi alla legge, approvata lo scorso marzo, che ha istituito un percorso a elevata integrazione socio-sanitaria in favore di persone con disabilità non collaboranti.

Quindi per adeguare il bilancio della Regione alla parificazione della Corte dei Conti si decide di affossare un provvedimento a favore dei più fragili”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Chiara Colosimo.

Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *