In questi giorni nelle case di Santa Marinella è arrivata una spiacevole sorpresa. Infatti, per le tasche dei cittadini, ci sarà un consistente incremento della TARI, ovvero, la tassa sui rifiuti. Questo aumento ha scatenato rabbia e critiche sui social. Tutto è partito dalla foto di una signora anziana che era intenta a pulire il bordo della strada dalle erbacce, immondizie e sterpaglie. Il post cita queste parole “A questa signora sono arrivate da pagare oltre 400 euro di immondizia. Dopo diverse richieste di pulizia del fronte strada adiacente la ferrovia in cui si nascondono topi grossi come conigli la signora 82enne è stata costretta a prendere zappa e coraggio e fare pulizia.” Le critiche non si sono fermate solo ai gruppi della Perla, anche i ragazzi di Nature Education si sono scagliati contro l’indecente sporcizia di Santa Marinella definendola “Una discarica a cielo aperto” Che dire , l’unica cosa certa di questa vicenda è che, oltre ai rincari sulle bollette di luce e gas, imposte dal mercato, i cittadini di Santa Marinella si troveranno ad affrontare un altro aumento , considerando il momento economico attuale difficile per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *