“La trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà diventa finalmente realtà”

Il Sindaco Pietro Tidei incontra in assemblea pubblica i residenti della zona 167 di Santa Severa per annunciare un fatto che si attendeva da oltre 10 anni.

A presenziare anche l’Assessore alle Attività Produttive Emanuele Minghella, l’Architetto Ermanno Mencarelli e il Geometra Maurizio Pellini.

Una vicenda che è sempre stata ingarbugliata fino al 2013, da quando il Comune di Santa Marinella pensava di possedere i terreni della zona 167, area che invece era di proprietà regionale con decreto trascritto in conservatoria a Civitavecchia.

Oggi però il Comune ha stretto un accordo procedimentale con la Regione, una tappa strategica, politica e amministrativa molto importante che ha permesso di chiudere il contenzioso ad un prezzo di esproprio estremamente conveniente.

Un accordo, frutto dell’impegno costante eseguito in questi 4 anni da parte dell’amministrazione Tidei. Tempo necessario per giungere a questi importantissimi risultati.

Anni che ci hanno visto lavorare al fianco del Geometra Maurizio Pellini e dell’Architetto Ermanno Mencarelli per stringere con la Regione un accordo endoprocedimentale.

Una volta in consiglio comunale, abbiamo dichiarato la pubblica utilità e proceduto all’esproprio grazie ai nostri tecnici, firmando il contratto e dando il via alle procedure per il trasferimento del diritto di superficie in diritto di proprietà, riscontrando un vantaggio enorme.

Nella valutazione del terreno, siamo riusciti ad abbattere il costo dell’esproprio, ben inferiore a quello dei vicini comuni di Tolfa e Civitavecchia la cui cifra è di circa 10 mila euro poiché sfiora i 3-5 mila euro.

Con la trasformazione in diritto di proprietà coloro che fino ad oggi avevano il diritto di superficie diventano a pieno titolo proprietari degli appartamenti e possono vendere il proprio immobile, ciò che prima era vietato.

Inoltre eseguendo il passaggio, tutti gli abusi edilizi non sanati potranno essere resi legittimi firmando semplicemente una liberatoria.

L’operazione sulla trasformazione del diritto di proprietà contiene l’affrancazione del prezzo massimo di cessione che darà l’opportunità di vendere l’abitazione a valore di mercato.

Aspetto che vale anche sugli affitti. Solo attraverso questo atto è possibile procedere alla sanatoria, che si può richiedere entro e non oltre 120 giorni dall’atto stesso.

Il Comitato della Zona 167 ha ringraziato il Sindaco Pietro Tidei e la sua Amministrazione per aver provveduto finalmente a dare una svolta a questa lunga attesa.

Oggi abbiamo l’opportunità di usufruire di agevolazioni, sanare tutti i piccoli abusi edilizi e diventare i proprietari dei nostri rispettivi appartamenti.

Grazie al prezioso operato del Comune di Santa Marinella possiamo sanare i nostri atti all’epoca nulli ed oggi resi finalmente legittimi.

Il Sindaco Pietro Tidei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.