L’Orient Express del 2021 a Civitavecchia

Il treno  che inizia il suo percorso dalla Bella Epoque  ai giorni nostri, con il suo carico di Romanticismo, mistero e  raffinatezza nell’estetica, nella tarda mattinata di ieri ha transitato con sosta nella stazione della nostra città per una brevissima tratta inaugurale tra Roma e Civitavecchia, il “Porto della Capitale”.

Composto da 11 carrozze ciascuna, con vagone letto , da cabine suite e deluxe, ristorante e bus. L’arredo interno è composto da  manufatti di artigianato tricolore. I ristoranti completamente composti da Chef e cucina tipicamente italiani.

E’ il primo progetto di turismo di lusso ferroviario in Italia degli ultimi anni.

Trenitalia e Arsenale (la società dedicata all’ospitalità di lusso fondata da Nicola Bulgari e Paolo Barletta) con questa iniziativa percorrerà il Bel Paese da Nord a Sud, in un viaggio all’insegna dell’eleganza e dell’esclusività.  Il via ufficiale nel 2023  e tra i dieci itinerari, anche quello da Roma a Tarquinia passando per la Val d’Orcia e la via Tirrenica.

Mancava un’iniziativa del genere in Italia e sarà di buon auspicio, anche per il nostro territorio arricchendo l’offerta delle attrazioni turistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *