“Nati per leggere al mare” con la biblioteca di Ladispoli

L’Amministrazione informa i cittadini che, grazie alla biblioteca comunale di Ladispoli “Peppino Impastato”,  per il 5° anno consecutivo,  si svolgerà l’iniziativa “Nati per leggere al mare”, letture a bassa voce e teatrino Kamishibai per bambini e genitori.

Si invitano le famiglie di Ladispoli a partecipare, tutti i giovedì dal 7 luglio al 25 agosto alle ore 10.00, presso lo Stabilimento Columbia Beach, in via Regina Elena 27, che ospita con entusiasmo e da sempre questi speciali appuntamenti di lettura e coccole.

Gli incontri, come da tradizione, saranno tenuti da Loredana Simonetti, lettrice volontaria accreditata al programma Nati per Leggere ed appartenente al neocostituito gruppo di Lettori Volontari di Cerveteri-Ladispoli-Manziana.

Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative di Nati per Leggere, programma nazionale di promozione della lettura sostenuto dall’Associazione Italiana Biblioteche, dall’Associazione Culturale Pediatri e dal Centro per la Salute del Bambino, e ha lo scopo di incentivare la lettura e l’ascolto nei primi anni di vita dei bambini, in particolare nella fascia da 0 a 6 anni.

La Biblioteca vi aderisce da sempre offrendo una ricca bibliografia con una sezione dedicata e realizzando durante l’anno laboratori e letture per i più piccoli.  

Le letture proposte permetteranno ai i bambini di scoprire tanti mondi nuovi e fantastici, coinvolgendoli e meravigliandoli con temi diversi ad ogni appuntamento.

Per il primo incontro Loredana presenterà Cappuccetto non è solo rosso: un viaggio che ci farà scoprire tutte le versioni diverse di questo personaggio, conosciute attraverso le fiabe e le storie più belle.

Non perdete questa occasione di crescita e arricchimento per voi e i vostri piccoli: il tempo dedicato alla lettura ad alta voce, infatti, è un momento divertente da trascorrere con i bambini, ma è anche uno spazio condiviso di riflessione, ascolto ed un gesto d’amore che avvicina genitori e bambini e pone le basi per diventare futuri lettori.

La partecipazione è libera e gratuita ma è gradita la prenotazione ai contatti della Biblioteca.

Riceviamo e pubblichiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.