Il Consigliere Comunale: “Continua la saga del concorsopoli che da Fiumicino oggi approda nella Capitale”

Concorsopoli.- <Tra amici, parenti e affini oggi possiamo già raccontare la prima puntata della saga.

La storia parte proprio dall’assunzione di Carlo Mazzei in Comune, un sabato d’estate a tempo di record (come riportava Il Tempo tra richiesta e assunzione un solo giorno).

Lo stesso Dem dalla carriera sfavillante e rapidissima oggi è stato nominato dall’assessore Tobia Zevi al Campidoglio come capo segreteria.

Dunque Fiumicino è diventata la succursale de Comune di Roma, ad uso del Pd per le assunzioni facili.

Una saga che viste le premesse sembra non finire mai e seppure tutto sia stato compiuto nella ‘legalità’ i tempi e i modi non hanno nulla di etico o formale:

di notte e con colpi di mano scientifici il Pd attraverso al giunta Montino ‘sistema’ le proprie faccende a riprova che l’asse Regione, Comune e città metropolitana è fortissimo, ma solo per queste operazioni, altra questione, invece, se dovessero sostenere azioni utili per i cittadini e il territorio, magicamente si dileguano”, lo afferma Massimiliano Catini commentando l’articolo del Foglio sulle nuove nomine capitoline

https://www.ilfoglio.it/politica/2021/12/09/news/roma-veleni-nella-giunta-gualtieri-gli-assessori-esterni-il-pd-ci-controlla–3453428/)

a seguito della delibera di giunta n.302 firmata dall’assessore Zevi.

Riceviamo e pubblichiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.