Un Comunicato dei Sindaci di Cerveteri Pascucci e di Ladispoli Grando per la donazione del midollo

Giulio ha 15anni, vive a Ladispoli ed è profondamente legato a Cerveteri. Qui ha fatto le scuole e gioca come portiere nella squadra di calcio della nostra città.
A causa di una malattia rara, ha bisogno di una donazione di midollo che può salvargli la vita.

Da 40giorni infatti Giulio è ricoverato al Bambino Gesù di Roma per una aplasia midollare severa, una malattia rara e autoimmune, denominata anche anemia aplastica, che consiste nell’incapacità del midollo osseo di produrre un numero sufficiente di cellule del sangue.

PIAZZA GRANDE

Purtroppo l’unico modo possibile per Giulio per guarire è ricevere un trapianto di midollo. Nessuno dei familiari è risultato compatibile e per questo è necessario individuare un donatore.
Per essere donatori è necessario avere tra i 18 e 36anni non compiuti, pesare almeno 50kg e non avere malattie trasmissibili.

Giulio, e tanti altri ragazzi e ragazze hanno bisogno di noi.
Chi volesse donare può ricevere informazioni contattando ADMO – Associazione Donatori Midollo Osseo, inviando un messaggio WhatsAp/Telegram ai numeri 3335677430 oppure 3888833910.

OTTICA DI LUZIO

Ecco anche i contatti di ADMO Regionale: 06 58705656 – roma@admolazio.it
Per ogni ulteriore informazione, può contattare anche la mamma di Giulio, la Signora Roberta, al numero 3479562172.”

Alessio Pascucci – Sindaco di Cerveteri

Grando e Pascucci (foto Civolnile)

Grando: “Un nostro piccolo concittadino ha bisogno del nostro aiuto!”

Il suo nome è Giulio, ha 15 anni e ha bisogno di una donazione di midollo osseo per sconfiggere una malattia rara. Il donatore deve necessariamente avere tra i 18 e 36 anni non compiuti, un peso corporeo di almeno 50 kg e non deve avere malattie trasmissibili.

Per maggiori informazioni potete contattare direttamente la signora Roberta, mamma di Giulio, al numero 3479562172.Forza Giulio, siamo tutti con te

Alessandro Grando – Sindaco di Ladispoli

COLLABORATE CON NOI!!! scriveteci a talkcity.redazione@gmail.com oppure whattsapp 371.4257820

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.