Marco Crocicchi: “il numero totale di positivi è raddoppiato, raggiungendo oggi quota 50. Invito la cittadinanza al massimo rispetto delle norme sanitarie”

crocicchi bracciano
crocicchi bracciano

Proprio quando credevamo di poterne finalmente uscire, ecco di nuovo che il Covid-19 riappare prepotentemente nelle nostre vite. Ma in realtà, non  se ne è mai andato ha continuato silenziosamente ad agire nell’ombra; mutando ogni volta, rafforzandosi un assembramento e l’altro.

 A Bracciano infatti aumentano di giorno in giorno il numero dei positivi, motivo che ha spinto il neo Sindaco Marco Crocicchi, a pubblicare per la prima volta, una nota diretta ai cittadini del comune.

 “Car* concittadin*, stiamo attraversando un momento delicatissimo: la pandemia stenta ad abbandonare le vite di noi tutti.” – riferisce nel comunicato –

“Ieri la ASL RM 4 riferiva un incremento di 15 casi di contagio da Covid-19 sul giorno precedente, oggi segniamo un nuovo aumento di 14 casi. Negli ultimi 4 giorni a Bracciano sono stati riscontrati in totale 44 casi positivi.

Nello stesso arco temporale, il numero totale di positivi è raddoppiato, raggiungendo oggi quota 50.

Non ci sono cluster circoscritti, ma la fascia di età riguarda giovani nella maggior parte dei casi non vaccinati. La situazione ci richiama tutti ad un grande senso di responsabilità: invito tutti i cittadini al massimo rispetto di tutte le norme igienico sanitarie utili a contenere il diffondersi della pandemia. E’ essenziale per preservare la salute e quella libertà di vivere una quotidianità più serena che negli ultimi mesi abbiamo, almeno parzialmente, saputo recuperare.”

Se tutto ciò anticiperà nuove chiusure a oggi non ci è dato saperlo. Le uniche armi – oltre i vaccini –  a nostra disposizione, le conosciamo da ben 2 anni e sono le stesse elencate ddal primo cittadino: rispettando il distanziamento sociale e utilizzando i dispositivi di protezione individuale, si impedisce al virus di raggiungere altri individui. Lo si deve per il bene di sé stessi e di quello degli altri.

Erica Trucchia

Come leggere la mappa dei contagi

I comuni vengono rappresentati con un colore diverso (una scala che va dal giallo chiaro all’arancio) che rappresenta la percentuale di rischio della soglia di incidenza conseguita da ciascun comune nella settimana precedente: se il valore supera il 100% vuol dire che la soglia dei 250 nuovi casi per 100.000 abitanti è stata superata e il comune sarà colorato in arancione. Se invece la soglia non viene superata, sarà colorato di giallo con tonalità diverse a seconda del livello raggiunto: giallo chiaro da 0 a 25 %, giallo da 25% a 50%, giallo oro da 50 a 75%, infine giallo scuro da 75 a 99,9%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *